Cooperazione decentrata
BiH
Dal 1° luglio 2016 la Cooperazione Decentrata non è più una competenza della Provincia di Gorizia.

Prima di quella data, la Cooperazione Decentrata della Provincia di Gorizia si era caratterizzata negli anni con diverse progettualità in numerosi contesti internazionali, finalizzati alla sostenibilità economica, sociale e ambientale.

Nell'ambito del progetto BiH Bosnian Intelligent Housing, realizzato a Sarajevo, la Provincia di Gorizia, assieme ad altri partner, ha portato a termine alcuni importanti obiettivi per promuovere il rispetto dell'ambiente e migliorare le prestazioni energetiche degli edifici. Nel corso dell'intervento sono stati realizzati alcuni laboratori sul tema del risparmio energetico e il rispetto l'ambiente in alcune scuole primarie isontine.

A conclusione del progetto, è stato realizzato, anche con l'aiuto dei ragazzi, del materiale a scopo divulgativo (che riportiamo qui sotto) che rappresenta un piccolo passo per la formazione dei cittadini di domani più rispettosi e attenti alle problematiche ambientali.



6 ecoregole
per risparmiare energia e risorse e salvaguardiare il pianeta.


Il 28 maggio 2014 sono state presentate a Sarajevo le 9 ECOregole, uno strumento di facile lettura per tutti i cittadini che vogliono avere comportamenti più consapevoli rispetto alla salvaguardia dell'ambiente.
Ogni regola ricorda un comportamento che dovremmo imparare a tenere rispetto alle risorse che ci circondano quando siamo a casa, al lavoro e quando ci muoviamo nelle nostre città.

VERSIONE ITALIANA : 9ecoregole

BOSANSKA VERZIJA : 9ekopravila

ENGLISH VERSION : 9ecorules

La filosofia del programma provinciale di Cooperazione Decentrata è stata quella indicata nelle linee guida regionali.

Mirava a sostenere le azione di cooperazione allo sviluppo sul tema del diritto all’acqua, finalizzate alla realizzazione della pace e della solidarietà tra i popoli e alla promozione del pluralismo democratico e del rispetto dei diritti umani, azioni di “educazione sociale” volte a rendere consapevoli i cittadini di quanto sia necessario adottare nuovi stili di vita, incentrati su modalità di “consumo compatibile”.

Particolare attenzione è stata riservata alla ricerca di partner territoriali che compartecipassero attivamente alla realizzazione dei progetti provinciali e al coinvolgimento diretto delle municipalità e autorità dei luoghi d'intervento.
contatti

foto
approfondimenti